qbbq

Quanto basta di cucina & altro

Posts Tagged ‘ricotta

Sfincione di Bagheria

with 7 comments

Dalla mia vacanza in Sicilia, sto da settimane circumnavigando la cucina isolana, attraccando ogni tanto a qualche porticciolo gastronomico per esplorazioni e sperimentazioni. Cucina meravigliosa, senza dubbio. Cucina “strana” e spesso sontuosa nell’accostamento (stratificazione, a volte) di ingredienti e sapori (quell’agrodolce, così difficile da bilanciare, ad esempio) e, sopratutto per me qui a Londra, cucina dagli ingredienti di non facile reperibilità: la tuma (formaggio di pecora freschissimo e non salato, ovvero il punto di partenza del pecorino), lo strattu, le foglie di limone, lo strutto, i fiori di gelsomino, la ricotta di pecora, i tenerumi, la coccozzata ecc…..

Detto ciò non mi perdo d’animo: improvviso, sostituisco, azzardo – sempre cercando di rimanere fedele allo spirito della ricetta.

Lo sfincione è la pizza dei siciliani. E’ alta, morbida e soffice. Non ha cornicione (alla campana) e il condimento, generosissimo, è spinto fino quasi al bordo. Ne esistono molte versioni: di Palermo, di Bagheria, di San Vito (ottimo, con ragù di maiale). Un’altra geniale caratteristica dello sfincione è il suo sopra di pangrattato e caciocavallo grattugiato: in forno diventa una golosissima crosta formaggiosa. E’ una preparazione che vale la pena esplorare perché, molto più della pizza al piatto campana, si presta alla cucina domestica.

Mi sono ora soffermato sullo sfincione di Bagheria, razziando la rete e i miei libri, per tentarne una prima versione. Ottimo (ancorché pesante) Read the rest of this entry »

Advertisements

Written by stefano arturi

31/07/2017 at 22:33

verdure brasate

with 6 comments

IMG_3182_opt

verdure brasate, un po’ minestra un po’ spezzatino di verdure + pane casareccio accompagnamento ideale. deve risultare leggermente brodoso e per nulla asciutto.
Ovviamente siamo dalle parti delle varie acquedotto, che si prestano a mille variazioni. Cucina leggera + nulla è soffritto + il tutto è delicato Read the rest of this entry »

Written by stefano arturi

21/03/2017 at 22:33

Posted in cucina veloce, verdure

Tagged with , , ,

Strucolo de spinaze in tavaiol ovvero strudel di spinaci e patate come lo fanno a Trieste, ovvero bollito

with 2 comments

Cucina friulana. Ottimo e non difficile come potrebbe a prima vista apparire (è uno strudel bollito). Impasto degli gnocchi (con l’uovo) steso e ripieno di spinaci e ricotta. Unica accortezza è di farlo della giusta lunghezza in modo che possa sedere abbastanza comodo nella capace pentola in cui dovrà bollire (lo dico al tonto che sono io ovviamente!)
Molto simile a certi pudding inglesi.

Fonti:Quaderno di cucina Triestina, presentato da Fulvia Costantinides, Pillinini Editore, 2000 + The Food of Norther Italy, Anna del Conte + La cucina regionale italiana: Friuli-Venezia Giulia, Mondadori Elects 2008 (il volume fa parte di un’enciclopedia che veviva venduta settimanalmente con Repubblica) Read the rest of this entry »

Written by stefano arturi

18/01/2017 at 22:33

Zucchine ripiene con ricotta e amaretti

with one comment

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una versione inusuale (per me) di zucchine ripiene che ho trovato in Secrets from an Italian Kitchen di Anna Del Conte, i cui libri dovrebbero essere tradotti anche in Italia, quanto sono puntuali, eruditi, completi e autentici. Lei le chiama “Zucchine ripiene alla mantovana”, suppongo per la presenza degli amaretti. Read the rest of this entry »

Written by stefano arturi

19/08/2016 at 22:33

Patè fegatini pollo con ricotta (dalla consistenza di un parfait)

with one comment

Annoto per non dimenticare. Un paté vellutato, quasi un parfait – suppongo dovuto all’uso della ricotta. Un frullatore è essenziale (un food processor non rende lo stesso risultato) Read the rest of this entry »

Written by stefano arturi

15/02/2016 at 22:33

Posted in carne, cucina veloce

Tagged with , ,

Torta Pasqualina – la ricetta

with 2 comments

Prima che dimentichi/perda i miei appunti, annoto. Per osservazioni: Note sulla torta pasqualina

Per una torta pasqualina bastante per 4-6 porzioni, una teglia in alluminio usa e getta da 24 cm di diametro/4 cm altezza, generosamente unta… Aggiornamento primavera 2016: ho usato un stampo di alluminio per tarte tatin (24 cm diametro/4 cm altezza, bene unto olio) Read the rest of this entry »

Written by stefano arturi

07/06/2015 at 22:33

Ricotta al caffe’ / dolce velocissimo

with 7 comments

Ovviamente tutti conoscono la ricotta al caffe’, questo post solo per non dimenticare quello che diamo a volte per scontato/ Ho negli anni modificato la mia ricetta: ero solito aggiungere del caffe’ freddo alla ricotta scolata, ora uso quello istantaneo e aggiungo anche del cacao amaro Read the rest of this entry »

Written by stefano arturi

07/06/2015 at 22:33

Insalata di broccoli, peperoni arrosto e cipolle rosse sottaceto veloci /Primavera da fame in UK

with 3 comments

 

Qui in UK il periodo da Gennaio a Maggio e’ chiamato “the hungry gap“, quel momento di passaggio tra fine inverno e primavera inoltrata in cui la terra, a queste latitudini,  ha una produttività’ molto bassa  e pochissimi sono i prodotti locali che si possono trovare al mercato.  Asparagi e fragole sono appena all’inizio e ancora troppo cari, per piselli e fave e’ troppo presto, pomodori se ne parla ad Agosto se tutto va bene (ma i pomodori inglesi sono un miraggio di fatto), i broccoli calabresi (quelli della foto) dovrebbero arrivare fra qualche settimana.

Cosa c’e’ dunque?   Read the rest of this entry »

Written by stefano arturi

28/04/2015 at 22:33

Posted in libri, Lyme Regis, verdure

Tagged with , ,

Torta Paqualina SOS

with 13 comments

Sto sperimentando con la torta pasqualina… e prima di concludere che, come sempre pensato, mi piace ma non mi fa impazzire, chiedo aiuto… Read the rest of this entry »

Written by stefano arturi

14/04/2015 at 22:33

Posted in pane, pasta, uova, verdure

Tagged with ,

Polenta & …

with 5 comments

Mi hanno regalato del cervo, in casa ho dell’ottima polenta Marino e ovviamente non ci ho pensato due volte: brasato & polenta…. Mi sono ricordato di quanto mi piaccia la polenta e di quanto sia versatile. Nel giro di un paio di settimane mi sono scatenato, andandomi a ripescare  un pezzo che avevo scritto anni fa: ho cucinato alcune di quelle idee ma ho anche fatto cose nuove: Read the rest of this entry »

Written by stefano arturi

06/03/2015 at 22:33

%d bloggers like this: