qbbq

Quanto basta di cucina & altro

La mia nuova avventura / …ora terminata, si volta pagina

with 9 comments

.. The Mill Cafè and Supper Club

 

 

Novembre 2014:…. si gira pagina, si ripensa a cosa fare. Dopo circa due anni e mezzo di attività’, io e Paul abbiamo deciso di vendere il nostro caffe’ ristorante. Una bella avventura, andata bene, per fortuna, ma alla fine abbiamo deciso che volevamo fare altro, forse non a Lyme Regis.  Per ora si ritorna a Londra, a fare cosa non si sa… ci riposiamo, ci guardiamo in giro, pensiamo…

Bye Bye Supper Club direi.  S

Written by stefano arturi

23/07/2012 at 22:33

9 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. ciao Stefano, sono Stefania. Per caso girovagando tra le ricette sono finita sul tuo blog. Volevo dirti che ho scoperto il tuo bel libro, English Puddings, (anche quello per caso) in biblioteca e così dopo averlo letto ho deciso di acquistarlo. Mi hanno conquistato il modo di scrivere e la semplicità nonché l’accuratezza delle spiegazioni. Dopo aver confrontato almeno 5 ricette diverse di pan di Spagna provenienti da altre fonti, ho optato per la sponge cake n°2, però senza burro, ed era deliziosa. Ho fatto anche la n° 1 raddoppiando le dosi e montando tutto a mano (non mi hanno regalato ancora la planetaria!) mi son venuti vari dolori articolari ma ne è valsa la pena! Non posso non farti i miei più sinceri complimenti per il tuo lavoro e se non ti disturbo passerò per aggiornarti quando proverò un’altra delle tue ricette.

    stefania

    07/02/2013 at 22:33

    • ciao stefania e grazie
      mi fa sempre piacere avere notizie dei miei librini in giro per l’Italia. dopo passo a dare un’occhiata anche al tuo blog. ora che fa ancora freddo, se hai voglia, prova uno dei dolci al vapore, poi mi fai sapere. ti aspetto presto. ciao ste

      stefano arturi

      07/02/2013 at 22:33

  2. Ho curiosato nel tuo blog e mi è piaciuto tanto… ma posso fare una domanda? Tu abiti a Lyme, il Lyme descritto da Jane Austen?

    chipemerletti

    16/01/2013 at 22:33

    • Ciao e grazie… Sì abito in quel Lyme Regis di cui si parla in Persuasion che, confesso, non ricordo proprio (gravo peccato da parte di uno che ogni tot anni si rilegge JA e pure La Fiera delle vanità). Qui è anche ambientato La Donna del Tenente Francese, gran bel romanzo.
      ciao e a presto.stefano

      stefano arturi

      16/01/2013 at 22:33

      • Ero quasi convinta fossero lo stesso.. GRAZIE!
        certo che ci sentiremo rpesto. Il tuo blog è decisamente interessante e prima o poi riuscirò a vedere il Cobb!

        chipemerletti

        16/01/2013 at 22:33

    • Lyme Regis e tutta la costa Jurassica sono molto belli. quindi consiglio. io invece or ora stavo cercando di ritrovare in rete chi fosse che avesse detto qcosa sul martini e sul raggio di sole attraverso la finestra, cosa che mi frulla in testa da anni e che la lettura del tuo post sul martini mi ha fatto tornare in mente. trovato: Bunuel
      …. poi leggo pure io.. cmq:concordo: un martini ben fatto (e grazie a Dio a Milano esistevano ancora bar che lo sapevano fare) rimane un grande piacere. certo, ti stronca, ma insomma…. ciao s

      stefano arturi

      16/01/2013 at 22:33

  3. Ciao stefano sono una tua nuova follower signora di mezza età che fa un altro mestiere ma cuoca pasticciona. volevo farti i complimenti per il tuo blog mi piacciono le foto le ricette il tuo entusiasmo e la tua passione la tua professionalità e la voglia di condividere esperienze e segreti.Bravo il tuo locale mi sembra delizioso spero di poterci venire prima o poi . Fa piacere vedere ragazzi italiani che si sanno fare strada e apprezzare al estero. Ti auguro ogni bene e continuero’ a provare le tue ottime ricette ! Buona vacanza Caterina

    Caterina tobia

    09/01/2013 at 22:33

    • Ciao caterina e grazie! Qui di italiani se ne vedono poco: troppo fuori dalle rotte battute, anche se posti veramente belli.L’unica cosa su cui ti devo contraddire (e lo faccio volentieri): io sono come te, di mezza età: classe del 1967! quindi un ragazzo non lo sono da anni e anni.. ma come dire: io ci sto bene in questi miei quasi 46 anni🙂 ciao e a presto – ste (ps le cuoche e i cuochi pasticcioni e non sono i miei preferiti, perchè lo sono anche io/per me esistono chef e cuochi casalinghi e io con orgoglio rivendico l’appartenenza alla seconda categoria)

      stefano arturi

      10/01/2013 at 22:33


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: