qbbq

Quanto basta di cucina & altro

Una limonata super (con limoni interi)

with 4 comments

 

This slideshow requires JavaScript.

Fa caldo anche qui, tanto. Mi sto nutrendo di questa limonata che e’ veramente dissetante in quanto leggermente amara: ha fra gli ingredienti un limone intero frullato e ricorda alla fine la limonata amara San P, in meglio ovviamente.


E’ tratta dal Guardian ed e’ stata replicata quasi verbatim (usando xylitolo al posto dello zucchero). Ovviamente la limonata perfetta e migliore non e’ questa, ma quella che bevevo da piccolo in costiera amalfitana, dai baracchini a bordo strada: limoni spremuti al momento, acqua ghiacciata e una bustina di zucchero. Ma la costiera e’ molto lontana da qui.

Limonata con limoni interi
Due limoni e mezzo, lavati per bene
50 g zucchero
600 ml acqua
Un pizzichino di sale, facoltativo

I risultati migliori si ottengono senza dubbio con un frullatore, ma anche un food processor fa un lavoro decente.
Spremere un limone e mezzo. Tagliatr l’altro limone a pezzi, eliminando i semi e conservando l’eventuale succo fuoriuscito nella tediosa operazione,
Versare il limone, il succo, lo zucchero, il sale e circa 100 ml d’acqua nel frullatore. Frullare a lungo. Aggiungere il resto dell’acqua. Ne risulta una limonata alquanto densa che io ho tagliato con acqua fredda + cubetti di ghiaccio e alla quale ho anche aggiunto foglioline di menta (alla bottiglia ho anche aggiunto un paio di foglie di limone… faranno qualche cosa?)

La seconda volta per una limonata altrettanto veloce ma meno aggressiva ho proceduto diversamente, ma seguendo quel modello. Ho frullato la buccia grattugiata di due limoni (usando l’insostituibile Microplanner),  il loro succo, 60 g di xylitolo e 100 ml d’acqua. Poi ho aggiunto circa 700 ml d’acqua. Evitando la parte bianca spugnosa, viene eliminata alla fine quella nota amarognola: questione di gusti.

Per una limonata completamente diversa, molto più’ sofisticata quanto a gusto e metodologia, questa e’ una eccezionale limonata vittoriana a base di latte e vino bianco.

SOS aiuto: qualcuno ha ricetta per ottima orzata/latte di mandorle?? grazie

Written by stefano arturi

01/07/2015 at 22:33

4 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. La limonata mi piacemolto stefano, anzi, tutte le versioni proposte. Per orzata intendi come farla in casa? Io loso, interessa?😀

    giulia pignatelli

    02/07/2015 at 22:33

    • Ciao giulia…si’ si” interessissima.

      stefano arturi

      02/07/2015 at 22:33

      • Allora stefano, devi fare un latte di mandorla con 150 g di mandorle e 50 di mand amare, con 1 l di acqua. Filtri il tutto col famoso panno di lino e il liquido ottento lo fai bollire con pari peso di zucchero. Hai fatto l’orzata da diluire con acqua. Per sicurezza chiederò a mia madre, ma dovrebbe essere così.

        giulia pignatelli

        02/07/2015 at 22:33


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: