qbbq

Quanto basta di cucina & altro

Sorbetto al cioccolato, cremoso e ovviamente vegano – da provare

with 9 comments

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ottimo: cremoso, di fatto non si crede che non abbia latte e uova. Io dubbioso per anni sui sorbetti al cioccolato, ma mi sono ricreduto.
Ho fatto paro paro da King’s Arthur Flour e lo consiglio molto

Sorbetto al cioccolato, cremoso e ovviamente vegano – da provare
200 g zucchero
60 g cacao non zuccherato
un pizzico di sale
2 cucchiaini di caffè istantaneo
100 g di cioccolato fondente
500 g di acqua
1 cucchiaino di vaniglia
2 cucchiai di rum (vodka o Kahlua nella versione originale)

Io ho anche aggiunto, avendolo, un cucchiaino di estratto di cioccolato

Combinare lo zucchero, il cacao, il cioccolato, il sale, il caffè istantaneo e l’acqua in una casserruola
Portare a bollore e cuocere, mescolando fino a che il cioccolato si sia sciolto
Lontano dal fuoco aggiungere la vaniglia e il liquore (e l’estratto di cioccolato)
Raffreddar, meglio se per 24 ore
Passare in gelatiera

 

Advertisements

Written by stefano arturi

06/07/2018 at 22:33

Posted in Varie & Eventuali

9 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. Ciao Stefano, molto invitante. Oggi provo. Una curiosità: cosa intendi con estratto di cioccolato? Pasta di cacao (cocoa mass)?

    Carla

    14/09/2018 at 22:33

  2. Ciao Stef. Non credo di aver mai provato un sorbetto al cioccolato.

    StefanGourmet

    19/07/2018 at 22:33

    • ciao stef
      neanche io avevo mai provato prima: ero scettico; e invece è veramente buono e ottimo (off topic:hai visto che ora chef steps vende Joule anche in UK/europa?! ottimo prezzo tra altro…)

      stefano arturi

      19/07/2018 at 22:33

  3. Ciao Stefano: ha un aspetto bellissimo e nemmeno ‘ghiaccioso’, lì nella tua foto – pare incredibile da raggiungere senza uova o latte/panna.
    Ma dimmi, essendoci il cioccolato fondente (a proposito, va sciolto con tutto il resto?) vedi indispensabile metterci anche il cacao amaro? Che funzione ha?
    Un saluto
    Bruno

    Bruno

    18/07/2018 at 22:33

    • ciao bruno
      grazie: avevo dimenticato il cioccolato!.. penso che il cacao amaro serva ad amplificare il gusto del tutto, ma ho visto anche versioni di questo sorbetto che avevano solamente il cioccolato (la versione di Pierre Hermè,, ad esempio, dove però viene usato molto più cioccolato). te lo consiglio caldamente.ste

      stefano arturi

      19/07/2018 at 22:33

  4. Ottimo! Da qualche anno ho messo a riposo la mia gelatiera e la linea ringrazia, ma questo sorbetto credo si possa condividere felicemente (e senza troppi sensi di colpa) con gli amici. Grazie.

    eugenia

    13/07/2018 at 22:33

    • ciao eugenia
      provalo: è veramente buono. se vivessi in Italia la gelatiera forse neanche io la userei per i gelati, considerando che in ogni dove esiste almeno una buona gelateria, ma i sorbetti sono altra cosa: raramente li trovi buoni e vale la pena sperimentare. guarda il sito SeriousEats: hanno una serie di articoli su gelati e sorbetti ottima. Io ho fatto quello di fragole, di mango, di limone: tutti ottimi. ste

      stefano arturi

      17/07/2018 at 22:33

      • Grazie del consiglio. Proverò presto qualche gusto, sempre che la mia (trentenne) gelatiera Simac non decida di piantarmi in asso. Un abbraccio e buona estate.

        Eugenia

        24/07/2018 at 22:33


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: