qbbq

Quanto basta di cucina & altro

Peperonata alla veneta

with 6 comments

Peperonata alla veneta
Non sapevo che esistesse una variante veneta della peperonata. L’ho vista citata in  alcuni libri inglesi di impeccabile reputazione e in rete (qui, ad esempio, ma anche Artemisia ha una sua versione).A quanto capisco, è caratterizzata da

presenza di melanzana
presenza di cipolline o intere o a rondelle (non cipolla, attenzione)
presenza di una dose più o meno generosa di vino bianco e/o aceto

ovviamente ora non è stagione, ma mi sono preso una pausa dai soliti invernali broccoli/cavoli/cavoletti/barbabietole ecc…

Io ho adottato una base di olio e burro (generosamente usati), ho pelato i peperoni a crudo (col pelapatate) e usato del vermouth bianco secco al posto del vino bianco. Ottima e migliore il giorno dopo

Peperonata alla veneta
50 g burro e 50 g olio
due spicchi d’aglio in camicia
6 peproni misti, pelati a crudo e tagliati a falde
2 melanzane a cubotti, sotto sale, sciacquati e asciugati
cipolline tipo borretane (quelle in vaschetta che si trovano già pelate nei negozi), 300-400 g, lasciate intere o tagliate a metà
100 ml vermouth bianco secco
1 lattina di pelati da 400g
1 foglia di alloro

Fare aromatizzare i condimenti con l’aglio ma poi rimuoverlo.
Calare le verdure e fare insaporire a fiamma gagliarda
Sale e un pizzico di zucchero
Pelati, vermouth e alloro
Portare a bollore, poi abbassare la fiamma al minimo
Cuocere, coprendo e scoprendo a seconda della necessità, fino a che il tutto sia cotto e abbastanza asciutto

Advertisements

Written by stefano arturi

30/01/2017 at 22:33

6 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. Non conoscevo questa versione della peperonata e devo dire che mi piace la porverò

    Günther Karl Fuchs

    28/02/2017 at 22:33

  2. Versione interessante, mi fa pensare un po’ della caponata siciliana. Da provare!

    StefanGourmet

    15/02/2017 at 22:33

    • sì hai ragione. da provare assolutamente, anche per rallegrare la successione stagionale di patate-cavoli-cavolfiori-patate…. s

      stefano arturi

      16/02/2017 at 22:33

  3. Sembra davvero buona! Grazie 😉

    giulia pignatelli

    01/02/2017 at 22:33

  4. Mi pare davvero una meravigliosa e doverosa pausa alle solite verdure invernali! Bella ricetta Stefano!
    Saluti.

    danilo bertazzi

    30/01/2017 at 22:33

  5. Non conoscevo questa versione con cipolline e melanzane. Dev’essere molto gustosa.

    eugenia

    30/01/2017 at 22:33


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: