qbbq

Quanto basta di cucina & altro

Torta di pere e pane di mistura (cucina lombarda)

leave a comment »

IMG_1079.jpg

 

Aggiornamento: guarda le seconda versione, nettamente migliore, meno dolce e con un più chiaro sapore di pera.

_______________________________

Ottima torta autunnale da Vecchia Milano in Cucina di Ottorina Perna Bozzi. Appartiene al genere miascia/torta paesana… ovvero il bread pudding inglese. Il pane di mistura è un pan giallo (di mais). Io ho usato pangrattato normale, secco. Mi chiedo se faccia differenza usare pangrattato fresco.

La signora Perna Bozzi non da quantità.

Torta di pere e pane di mistura (cucina lombarda)
Primo esperimento. Molto buona. Tortiera imburrata e cosparsa di pangrattato 20 cm.

1 kg pere affettate sottilmente con mandolina
100 g pangrattato
80g uvette rinvenute
100 g arancia candita a cubetti (PB dice cedro)
burro 150g
zucchero 100g
granella zucchero

torta a suoli: si parte e si finisce con le pere. Ultimo strato di pere, pangrattato, granella zucchero e burro.
2 ore @ 180/200 gradi

lasciare riposare perchè si deve assestare- Ottima tiepida ma anche il giorno dopo

Osservazioni
Non esagerare col pan grattato, soprattutto sul “sopra”… ridurre?
Non lesinare col burro
pizzico di cannella?
con mele? (dato che meno sugose di pere, ridurre pangrattato. Non penso che eliminarlo del tutto sia però buona idea/pangrattato conferisce una certa struttura)
cfr il dolce di mele caramellate in Evernote
per il sopra: mandorle a lamelle? (aggiungerle dopo la prima ora)??

 

______________________________

 

img_1077

 

 

 

 

 

 

 

 

 

tortiera da 20 cm, imburrata e pangrattata (rivestirla esternamente di carta argentata dato che il burro potrebbe fuoriuscire)

Update: ridotto drasticamente zucchero, uvette e canditi
1 kg di pere, a fettine e condite con succo di limone e un cucchiaio di brandy (o grappa)
uvette rinvenute: 30 g
canditi 50 g
burro sciolto 100g
pangrattato e briciole di biscotti 70g
mandorle a filetti durante ultima mezz’ora

 

Written by stefano arturi

27/09/2016 at 22:33

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: