qbbq

Quanto basta di cucina & altro

L’insalata e i nuovi schiavi

with one comment

Un recentissimo servizio della BBC sulle pessime condizioni in cui si trovano a lavorare gli stagionali in Murcia (Spagna) che raccolgono le insalate per moltissimi supermercati inglesi: QUI. La BBC parla di neo/schiavitu’ di fatto.    Ovviamente do per scontato che la medesima cosa succeda da noi, in Grecia, in Francia….  Si ritorna al solito discorso su quanto costi “veramente”, economicamente e moralmente, il cibo che mangiamo. Suppongo che una possibile soluzione sia…no, sorry non so piu’cosa pensare… Forse la cosa migliore sarebbe comprare da piccoli produttori che si conoscono e di cui, più’ o meno ci si possa fidare, ma e’ difficile (io quando avevo il ristorante ci sono riuscito solamente con loro, produttori della migliore insalata che abbia mai mangiato e che costava appena un pochino di più’ di quella disponibile presso la grande distribuzione). … Boh… confusione e indecisione…

Written by stefano arturi

20/04/2015 at 22:33

One Response

Subscribe to comments with RSS.

  1. stavo leggendo il giornale on line .. notizia appena vista http://mattinopadova.gelocal.it/padova/cronaca/2015/04/22/news/sfrutta-gli-immigrati-clandestini-azienda-agricola-sotto-sequestro-1.11283736
    e questo è solo un caso.. basti pensare a Castel Volturno e ad altri luoghi tristemente famosi per lo sfruttamento agricolo. Non parliamo poi del lavoro clandestino nel settore artigianale…
    un saluto
    Clelia

    clelia

    22/04/2015 at 22:33


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: