qbbq

Quanto basta di cucina & altro

Pollo in tegame con olive nere e pomodorini

with 2 comments

Una buona ricetta di Marcella Hazan, che lei definisce “abruzzese”: un classico pollo in tegame all’italiana (ovvero senza troppo sughetto), con forte presenza di rosmarino e peperoncino, alla fine ravvivato da olive nere e pomodorini, che non devono ovviamente stracuocere: un piatto tutto sommato fresco e ben adatto al periodo estivo.

I pezzi di pollo (io uso solo sovracosce, spellate ma con l’osso) va ben rosolato. Poi si rimuove dal fuoco e nello stesso tegame si soffriggono aglio tritato, peperoncino e rosmarino. Si sfuma con vino bianco abbondante. Si rimettono i pezzi di pollo e si porta a cottura (aggiungendo qualche cucchiaio di acqua calda solo se se necessario per evitare effetto deserto nella pentola). Ci vorranno circa 30 minuti. I pomodorini interi e le olive nere vanno aggiunti verso la fine, dato che non devono stracuocere.
Si può preparare in anticipo aggiungendo i pomodorini e le olive solo quando si riscalda il tegame.
Quando ho tempo io snocciole le olive, schiacciandole a mano sul tagliere di legno: penso che sia cosa gradita per chi mangia.

Written by stefano arturi

24/06/2014 at 22:33

Posted in carne, libri, The Mill cafè

Tagged with

2 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. Ottimo

    coinquiliniincucina

    14/07/2014 at 22:33

  2. Ottima idea, semplice e gustosa. Anche io uso spesso le sovraccosce, sono la mia parte preferita.
    Buona giornata,
    Alice

    panelibrienuvole

    25/06/2014 at 22:33


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: