qbbq

Quanto basta di cucina & altro

Alle 5 della sera, a Lyme

with 9 comments

Incavolato che anche ‘sta volta i croissant non mi sono venuti (mi sa che quelli perfetti della prima volta, la prima volta del 2013 ovviamente, erano perfetti giusto per trarmi in inganno…), me ne sono uscito per una passeggiata. Luce meravigliosa.

This slideshow requires JavaScript.

Written by stefano arturi

15/01/2013 at 22:33

9 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. Non tutto il male viene per nuocere: una luce cosi’, mi avrebbe ripagato dal fallimento dei croissant. E non è un modo di dire. Bello, il posto dove vivi. E le tue foto ne raccontano in un modo che vien voglia di venirlo a vedere… :))
    Teresa, che non riesce a sloggarsi dall’account di irene. :))

    irenezampino

    21/01/2013 at 22:33

  2. OT: Stefano, tu che te ne intendi, conosci questo tipo di cucina? Se hai la pazienza di scorrere il post e arrivare al cosiddetto riso canarino, secondo te cosa può essere quallla massa di formaggio fuso sul pilaf l’uovo in camicia? http://aaaaccademiaaffamatiaffannati.blogspot.it/2008/12/roma-sala-da-te-babington.html

    artemisia

    17/01/2013 at 22:33

    • Non sono riuscito a capirci nulla: cioè cercando nella memoria piatti inglesi che avessero quell’aspetto (francamente sinistro), non ho ritrovato nulla, mah…. le uova però sembrano perfette🙂
      … cmq a pelle: ribadisco: la buona cucina inglese ben altra cosa, anche quanto a luncheon-pranzi leggeri.

      stefano arturi

      17/01/2013 at 22:33

      • grazie dell’attenzione😀 confesso che forse proverò e replicare l’ammasso (se dai e dai, superati i pregiudizi, ti è piaciuta Nigella forse ti piacerà anche la mia prova). Ps su Nigella: anche a me turba parecchio tra gridolini, leccamenti, burri e fianchi e seni che in un certo momento erano cresciuti come in un incubo (ora pare tornata a semplice prosperità) e provai una sua torta cioccolato frutti rossi che risultò mappazza magari per mia colpa; ma ci rifletterò.

        artemisia comina

        19/01/2013 at 22:33

  3. bellissime immagini che fanno venire voglia di saltare nello schermo per raggiungere di persona quei luoghi.
    Clelia

    clelia

    16/01/2013 at 22:33

  4. che luce, che luce!

    artemisia comina

    16/01/2013 at 22:33

  5. E io che immaginavo un paesino avvolto dalla nebbia della brughiera inglese, invece è pieno di luce e bellissimi scorci🙂

    supercaliveggie

    16/01/2013 at 22:33

  6. che bel paesino romantico, di sicuro la passeggiata ti avra’ fatto andar via l’arrabbiatura,.. spero

    Giulia

    15/01/2013 at 22:33

    • ps se ti fa sentire meglio, io e’ due settimane che riprovo a fare la stessa cosa e proprio non mi vuol venire la consistenza che voglio. oggi mi sa che ci ho azzeccato, forse la pubblico domani. buonanotte

      Giulia

      15/01/2013 at 22:33


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: