qbbq

Quanto basta di cucina & altro

Kaizen

with 4 comments

Non male come concetto-strumento, di lavoro e di vita. In rete un sacco di informazioni. Boiate e cose saggie.

Written by stefano arturi

03/10/2011 at 22:33

Posted in Varie & Eventuali

Tagged with

4 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. Buffo che abbia trovato questo post qui in un momento in cui mi accingo a fare una piccola ricerca sull’estetica giapponese. Uno dei suoi concetti fondanti (tra i tanti) ├Ę proprio il kaizen, ho scoperto.
    Saluti!

    Duck

    07/10/2011 at 22:33

  2. Come dire, gli mettiamo su il nome giapponese perch├ę il Giappone fa figo e va di moda, ma a me sembra un concetto assolutamente non rivoluzionario, anzi – il che non vuol dire che non sia un concetto giusto, ai miei occhi, e che varrebbe la pena di tener pi├╣ presente, in moltissimi ambiti (e visto che temo di essere un’individualista, direi in primis nella propria vita personale).

    Duck

    05/10/2011 at 22:33

    • concordo. In realtÓ per˛ Ŕ un concetto-pratica di lavoro che loro hanno istituzionalizzato soprattutto dalla fine delle seconda guerra mondiale…e lo hanno veramente reso operativo. Non Ŕ soltanto una “teoria”: loro sono stati veramente in grado di applicarlo alla vita quotidiana… e infatti in 50 anni, dalla guerra. cosa hanno fatto Ŕ incredibile. ma ne so ancora troppo poco, cmq area interessante da approfondire (sopratutto in relazione almondo del lavoro)

      stefano arturi

      05/10/2011 at 22:33


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: