qbbq

Quanto basta di cucina & altro

Dialogare e’ possibile + la morte (buona) di una mucca

leave a comment »

Come ho gia’ scritto, sono sempre a caccia di informazioni sull’origine e la produzione del cibo che mangio, soprattutto quello di origine animale.Dal macellaio o nei banconi refrigerati del super vediamo questi pezzi di carne che di fatto sono pero’ ipocritamente “rimossi” dall’animale da cui derivano: c’e’ stata la macellazione, la pulitura, la porzionatura, il confezionamene. Molti bambini non sanno che quella carne era una volta “viva”.
Una zucchina la vedo e la riconosco come tale immediatamente, ma una costata o un’ossobuco? Quanti di noi sanno, ad esempio, a quale parte dell’animale corrisponde? E’ soprattutto dal mondo animale da cui siamo sempre più lontani. A me inquieta molto questa “beata” ignoranza, tanto più alla luce di quanto ormai sappiamo: che nel mondo della produzione animale si compiono veri scempi. Anche a nostro nome. Da qui la necessità di diventare sempre più consumatori consapevoli e  informati.

Ho scritto giorni fa al rappresentate del consorzio La Granda, che rappresenta una delle punte di eccellenza della produzione di carne in Italia. Chiedevo: e’ evidente la cura che ponete nella produzione della vostra carne, ma mi sa dire qualche cosa riguardo la macellazione? E’ evidente che nei vostri allevamenti l’animale ha una buona vita, ma gli garantite anche una “buona/dignitosa morte”?
Mi e’ arrivata una risposta cortese ed esauriente che qui pubblico.
Una volta accettato che a monte di una bistecca c’e’un omicidio (e io lo accetto), come vengono macellati gli animali provenienti da La Granda, mi sembra uno dei migliori trattamenti possibili che possiamo riservare agli animali che vogliamo destinare al macello.

La carne de La Granda e’ in vendita (oltre che nei negozi indicati nel loro sito) anche da Eataly. Un kg di muscolo/spezzatino e’ sui venti euro: carne costosa. E cosi’ deve essere. La carne “buona” (per la pancia, per il cervello e per il cuore) costa: costa produrla e distribuirla. La carne non deve essere piu’ considerata un mangiare da tutti i giorni, ma un mangiare eccezionale. Un piacere raro da assaporarsi con parsimonia, giudizio e consapevolezza. Altrimenti ci trasformiamo noi in vere bestie, che non pensano a quello che fanno.
(..fatti non foste…: ricordiamocelo)

GENTILE SIG. ARTURI
RISPONDO ALLA SUA MAIL DEL 21 MAGGIO A PROPOSITO DELLE MACELLAZIONI E DEL BENESSERE ANIMALE.

PREMETTO CHE SONO PERFETTAMENTE D’ACCORDO CON LEI SUI PRINCIPI ETICI, PERCHE’ E’ IMPORTANTE TORNARE AD AVERE UN PO’ DI SENSIBILITA’ NEI CONFRONTI DEGLI ANIMALI DA MACELLO.
LE SPIEGO COSA ABBIAMO FATTO NOI COME “LA GRANDA” PER MIGLIORARE IL PASSAGGIO TRA LA STALLA , IL MACELLO, LA MORTE E IL RISPETTO DELL’ANIMALE.
PER PRIMA COSA FACCIAMO IN MODO CHE IL TRAGITTO TRA LA STALLA ED IL MACELLO SIA IL PIU’ BREVE POSSIBILE: LE NOSTRE AZIENDE SONO QUASI TUTTE IN PROVINCIA DI CUNEO E SCEGLIAMO DEI MACELLI IN PROSSIMITA’.
SECONDO, ABBIAMO SELEZIONATO UNA ROSA DI TRASPORTATORI , SCEGLIENDO DELLE PERSONE ATTENTE NELLE FASI DI CARICO E SCARICO DELL’ANIMALE, CHE USANO DELLE LORO CAVEZZE, NON UTILIZZANO STIMOLATORI ELETTRICI , NON PICCHIANO GLI ANIMALI ED HANNO UNA LUNGA ESPERIENZA IN QUESTE MANOVRE.
TERZO, IL SUO MACELLAIO HA RAGIONE, IL REGOLAMENTO E’ UGUALE PER TUTTI: LA MACELLAZIONE AVVIENE PREVIO STORDIMENTO CON PROIETTILE CAPTIVO, PER CUI L”ANIMALE CADE TRAMORTITO IN COMPLETA INCOSCENZA E SOLO ALLORA AVVIENE IL DISSANGUAMENTO.
QUARTO,  LE NOSTRE MACELLAZIONI VENGONO FATTE TUTTE SU APPUNTAMENTO, QUINDI GLI ANIMALI RISPETTANO DEI TEMPI DI ATTESA BREVISSIMI, PER NON ESSERE SOTTOPOSTI ALLO STRESS DA MACELLAZIONE.

SONO IMPEGNATO DA TEMPO, SUL TERRITORIO, PER REALIZZARE UN MACELLO AMBULANTE , SIA PER IL BOVINO, CHE PER IL SUINO E GLI ANIMALI DA CORTILE. QUESTO PROPRIO PER EVITARE LO STRESS DEL TRASPORTO.

MI PIACEREBBE LEGGERE QUALCHE SUO ARTICOLO, SE VAESSE VOGLIA DI MANDARMI QUALCHE PUBBLICAZIONE SAREI BEN LIETO.

IN ATTESA DI RISENTIRLA PORGO CORDIALI SALUTI

SERGIO CAPALDO

LA GRANDA TRASFORMAZIONE SRL
UNIPERSONALE
VIA CUNEO 41/C
12038 SAVIGLIANO (CN)
TEL 0172/726178
FAX 0172/725057

Written by stefano arturi

06/06/2010 at 22:33

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: