qbbq

Quanto basta di cucina & altro

Ciliegie arrostite

with 2 comments

Buone e belle lo erano, indubbiamente.
Ma anche costose: 10 euro sani sani al kilo. Ciliegie da urlo: urlo di piacere e urlo di dolore da mega danno al portafoglio.
Ma dei miei verdurieri mi fido e non posso parlarne male: hanno prodotti ottimi. Certo che mi veniva in mente quel dato che emerge dal rapporto Censis/Coldiretti ”Gli italiani mangerebbero piu’ frutta e verdura se costasse meno”… Parole sante.
Allo stesso tempo sarebbe interessante sapere quanto ci guadagna il contadino e se veramente le paghiamo cosi’ tanto (ovvero se il contadino viene pagato giustamente per il suo lavoro: ma qui si apre un discorso complicatissimo…)

Fatto sta che ne ho comprato una manciata e poi mi sono fatto dare mezzo chilo di ciliegie di seconda scelta per questa bella ricetta cosi’ poco italiana, ma molto buona e sana.

Ciliegie arrostite
Per 3-4

500g ciliegie
1 cucchiaio scarso di zucchero
2 cucchiaini di succo di limone
2 cucchiai di vino dolce/vino bianco: se non l’avete sostituitelo con dell’acqua
due gocce di essenza naturale di mandorle (1/8 di cucchiaino)
1 piccolo pezzo di cannella

Snocciolate le ciliegie e versatele con gli altri ingredienti in una pirofila da forno in cui possano stare in un solo strato.
Cuocetele a 200º per circa 30 minuti.
Fatele raffreddare e servitele con yogurt/mascarpone/creme fraiche/ gelato alla vaniglia/gelato al cioccolato.

Per snocciolare le ciliegie: ammaccatele col palmo della mano in un piatto fondo.

Written by stefano arturi

25/05/2010 at 22:33

Posted in dolci, frutta

2 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. Questa mi sa di vera libidine. Magari da fare tra un po’, quando per comprare mezzo chilo di ciliegie non sarà più necessario pignorare il salotto.
    (Molto contenta di vedere che stai ‘arredando’ il tuo salotto e lo hai aperto agli ospiti)

    Duck

    25/05/2010 at 22:33

    • Il mio verduriere mi dice che le ciliegie non sono mai economiche… azzzz!!!!!… Io ho comprato quelle di seconda scelta e ho speso 4.50 euro, il che fa circa (anche ad essere golosi e sbaffarsele in due) 2 euro e qcosa a persona… accettabile. ma mi piange il cuore al pensiere di tutte quelle ricette con ciligie che, causa prezzi, non posso fare con noncurante liberalità… tipo una crostata di ciliegie con la crema. Ti piace la clafoutis?

      stefano arturi

      25/05/2010 at 22:33


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: