qbbq

Quanto basta di cucina & altro

Tarte de Cambrai – una semplicissima torta di mele

leave a comment »

Ovvero una torta di mele (o pere o pesche o albicocche) semplicissima e buona, che non usa burro e che puo’ essere assemblata in pochi minuti. E’ tratta da  Jane Grigson’s Fruit Book.

Per 6

3 grosse mele
150 g farina 00 (oppure 100 g farina 00 e 50 g farina di mais fine/fioretto
1 cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale
70 g zucchero
buccia gratuggiata di mezzo limone
4 cucchiai d olio (2 EVO e 2 di semi)
100 g latte intero
1 cucchiaio essenza di vaniglia
2 uova

Pelate e affettate le mele. Bagnatele con un cucchiaio di succo di limone. Mescolte gli altri ingredienti nell’ordine dato.
Travasate le mele nell’impasto e mescolate bene.
Versate in uno stampo ricoperto di carta da forno da 25 cm.
Cuocete a 200 per 45 minuti/1 ora. Prova stecchino
Buona tiepida.

Note
collocate le mele SULL/NELL’impasto
JG spolvera il sopra con 60 g di fiocchi di burro e un po’ di zucchero. Buona ma molto piu’ ricca
JG suggerisce una versione golosa: spolverare il sopra con 30 g filetti di mandorle (a cui poi andrebbe aggiunto il burro e lo zuccchero, suppongo)
Se si usano pesche o albicocche, queste vanno prima cotte leggermente, per fare perdere loro la maggior parte del loro succo.

Written by stefano arturi

31/01/2009 at 22:33

Posted in dolci, frutta, Ricette per lazzaroni

Tagged with ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: